Grandi collezionisti: vedete i magnifici 10. Il collezionismo, mediante qualunque sua correttezza, e il motrice direttore del complesso dell’Arte.

Pero chi sono i piu grandi collezionisti del umanita? Da 24 anni la varieta americana ARTnews pubblica, sul numero di luglio, la classifica dei primi 200: persone affinche ricercano nell’arte la propria anima, la propria personalita e individualita, e giacche aspirano a presentare la talento e la lusso in quel luogo in cui non e al momento stata mai visione, sostenendo con atteggiamento guadagno il compravendita, gli artisti e le istituzioni. Caratteristiche affinche ritroviamo per modo precipuo sopra quelli affinche, successivo la varieta, possono abitare considerati i 10 collezionisti piu importanti del societa, durante cui si incarna a colmo quello spirito di implicazione, conversazione e partecipazione giacche dovrebbe risiedere alla base del autentico collezionismo d’arte. Queste sono le loro storie:

Rodney Miller – New York

Cresciuto ad Indianapolis, Rodney Miller (55 anni) e senior managing director della sezione acquisizioni e fusioni della JP Morgan. La sua assortimento, perche attualmente si compone di pressappoco 200 opere, e incentrata sull’arte africana e afroamericana moderna e contemporanea affinche ritiene sottovalutata. Ha aderente verso acquistare ingegnosita quasi vent’anni fa, posteriormente aver partecipato ad un accadimento coordinato da Sotheby’s, sconcio dal volonta di prenotare il proprio eta permesso sopra una cosa di insolito. Attraverso lui il collezionismo e «un prassi fantastico di capire, il migliore da iniziare una volta terminati gli studi».

Dana Farouki – Dubai

Nata e cresciuta per Washington D.C., Dana Farouki ha 33 anni ed e, con le altre cose, il patron di Art Dubai. La sua collezione comprende alcuni dei piuttosto importanti artisti contemporanei del Medio Oriente, appena Walead Beshty, Walid Raad, Akram Zaatari e Abbas Akhavan, tuttavia e giovani artisti internazionali come Matt Connors o Aaron Young. Nonostante la immaturo vita siede nei consigli di controllo di alcuni importanti musei, entro i quali il Guggenheim Middle Eastern Circle, del che razza di e presidente. Carica giacche intende sfruttare verso sostenere all’arte del Medio levante una antenato apparenza nelle istituzioni internazionali.

Stephanie and Tim Ingrassia – New York

Lei e leader del avvertimento d’amministrazione del Brooklyn Museum di New York; lui co-presidente verso le fusioni e le acquisizioni globali di Goldman Sachs, e dirige il consiglio della Brooklyn Academy of Music. Totalita sono entro le coppie con l’aggiunta di importanti del collezionismo internazionale. Alle spalle un inizio apposito circa soltanto alla descrizione, l’attenzione dei coniugi Ingrassia si e spostata incontro altre forme d’arte. Oggi la loro selezione comprende, entro gli gente, lavori di Alfredo Jaar, Deborah Kass, Jean-Michel Basquiat, Nick Cave, imperfezione Donovan e Kara Walker.

Adrian Cheng – Hong Kong

A soli 34 anni, Adrian Cheng e uno dei piuttosto giovani miliardari del puro. Capo dell’impero immobiliare New World Development, valido dal avo, Adrian Cheng e deciso verso trattenere la sua notorieta non alquanto ai soldi quanto al conveniente impegno verso la tradizione. Verso attuale ha dato cintura al K11 Art Mall, alla K11 Art Foudation e ha prodotto due Art Village con piccoli centri urbani, pensati come residenze per artisti e attraverso ingrandire la raccolta della base. In mezzo a i suoi desideri: aggiungere la percettibilita dell’arte contemporanea cinese. La sua serie comprende cosi artisti internazionali modo Olafur Eliasson perche cinesi.

Viveca Paulin-Ferrell – Hollywood

Svedese di principio, eppure cresciuta per Boston, Viveca Paulin-Ferrell e molgie dell’attore Will Ferrell. La sua operosita di amatore si concentra, essenzialmente, sugli artisti della West Coast: Ed Ruscha, Richard Diebenkorns, Friederick Hammersley e Karl Benjamin, John McLaughlin, Catherine Opie, Robin Rhode e John Baldessarri. Pero la sua operosita nel societa dell’arte non termina qua. La donna Ferrell, difatti, e affiliato del consiglio di gestione del LACMA – Los Angeles County Museum of Art e dell’Hammer Museum.

Fusun Eczac?bas? – Istambul

La sua serie e alla modello dell’omonimo closso farmaceutico ottomano e da sempre ha un registro di originario livellato nella quadro artistica del terra: e agli Eczac?bas? giacche si deve, nel distante 1973, la albori della Biennale di Istambul e, nel 2004, della Istanbul Modern. La raccolta di Fusun Eczac?bas? si incentra, maggiormente, sulle video installazioni e sull’arte audiovisiva dei lungometraggio e delle animazioni. «Vivo mediante un borgo – ha dichiarato – per cui l’arte contemporanea non ha un ingente supporto; non esistono istituzioni filantropiche; e non c’e un effettivo appoggio da ritaglio del Governo». Verso corrente, nel 2011 ha giustificato il SAHA Art Fund, associazione no profit nata in assumersi l’arte turca nel mondo.

Genny and Selmo Nissenbaum – Rio de Janeiro

Contemporaneamente da una cintura, Genny e una psichiatra, Selmo un investitore confidenziale. Insieme hanno eretto, per avviarsi dal 1998, una scelta che comprende lavori di artisti che Sol LeWitt, Maria Nepomuceno, Ernesto Neto, Bill Viola, Richard Serra e Ellsworth Kelly. Collezionisti e committenti, i coniugi Nissenbaum fanno pezzo dei consigli d’amministrazione di alcune importanti istituzioni brasiliane. «Quando si e spostati da molto epoca – ha raccontato Genny Nissenbaum – e armonia ricevere non so che da adattarsi contemporaneamente. L’arte e la bene migliore giacche abbiamo mediante comune».

Alan Servais – Brussels

Il suo affetto verso l’arte nasce in quale momento aveva 16 anni, in motivo di una incontro al MoMa di New York. Terminati gli studi e trasferitosi nella abitato americana per lavoro, inizia la sua solerzia di “collezionista” comprando manifesto del Whitney. Il conveniente originario utilita autentico d’arte risale al 1996 – due fotografia di Nan Goldin e una di Andres Serrano. Nel eta e diventato un capace fautore di artisti video e web. Parlando del suo metodo di comprare ha motto: «Non compro niente affatto verso motivi speculativi ovvero mediante sistema veemente per il sciolto avvenimento perche sono infatuato ovverosia ragione e una bella festa. Preferisco sciupare un po’ di soldi giacche fare presente tipo di errori».